BRIOSCINE AL LATTE E YOGURT

 

 

 

 

Ingredienti:

250 g di farina zero(io Gran Prato)
70 g di li.co.li. oppure 90 g di pasta madre solida togliendo 30 g di farina dal peso totale(oppure 8 g di lievito di birra aggiungendo 30 g in più di latte al peso totale)
70 g li latte intero
70 g di zucchero
40 g di burro
30 g di yogurt bianco intero(io naturale casalingo)
30 g di pasta di arance
8 g di miele di acacia
1/2 bacca di vaniglia, oppure della polvere di vaglia ottenuta facendo seccare in forno le bacche a cui sono stati tolti i semi e poi frullate riducendo in polvere
1 uovo + 1 tuorlo
sale

 

 

 

Per decorare:

1 rosso di uovo
1 cucchiaio di latte
zucchero cristallizzato
granella di zucchero
lamponi e mirtilli per farcire

 

 

 

Procedimento:

Rinfrescare il lievito e quando sarà raddoppiato procedere così:

Aggiugere nella ciotola dell’impastatrice, il lievito, l’albume, il miele, la vaniglia, la farina e con il gancio iniziare a impastare a velocità 1 aggiungendo il latte.

Quando l’impasto sarà formato aumentare la velocità a 2, aggiungere la pasta di arance (se non avete la pasta d’arancia frullate qualche scorza di arancia candita) incorporare e incordare bene prima di iniziare a inserire la prima dose di zucchero e uova. Quando sarà tutto incorporato e incordato bene, ripetere inserendo uova e zucchero, continuare a impastare fino a che l’impasto non si stacca dal fondo della ciotola., se serve aumentere la velocita. A questo punto come si vede dalla foto inserire il burro morbido a piccole dosi tenendo sempre l’impasto in corda fra una dose e l’altra.

 

 

 

Continuare a impastare a velocità 2 ottenendo un velo forte e trasparente.

 

 

 

 

 

Lasciare riposare l’impasto nella ciotola dell’impastatrice per 50 minuti coperto, poi trasferire l’impasto sul piano di lavoro spolverato leggermente di farina, appiattirlo delicatamente e prosegiure facendo una serie di pieghe di forza, farlo riposare nuovamente per 45 minuti. Trascorsa la sosta di riposo fare nuovamente una serie di pieghe, mettere l’impasto in una ciotola, coprirlo con la pellicola, farlo levitare per due ore a temperatura ambiente.(il riposo e la e le lievitazioni dell’impasto con il lievito di birra sarà molto piu breve).A questo punto l’impasto sarà quasi raddoppiato, posizionarlo sul piano leggermente infarinato, sgonfiarlo leggermente arrotolarlo e con la spatola dividerlo in piccoli pezzi, secondo le brioche che volete ottenere, piccole 10 g a palline, medie 15 g a pallina grandi 20 g a pallina.

Per renderle ancora più accattivanti farcire a piacere con frutta marmellata ecc ecc. Posizionarle negli appositi stampi, gli stampi in silicone avranno bisogno di piu tempo di cottura. Farle lievitare per circa 5/6 ore o fino a che non saranno piu che raddoppiate.

Sbattere un rosso di uovo con un cucchiaio di latte, spennellare le brioscine e decorarle con granella di zucchero, zucchero a grana grossa, zucchero mescolato con cannella in polvere oppure lasciarle semplicemente spennellate. Infornare a 190°C per 10 minuti poi abbassare a 180°C terminando la cottura, i tempi di cottura dovete adattarli alla quantità di impasto che metterete negli stampi. Sfornarli, farli un pò raffreddare, toglierli e posizionarli su la gratella facendogli raffreddare completamente. Si conservano morbidi qualche giorno chiusi in una scatola oppure gli potete congelare e rigenerarli in forno al momento della necessità, certo non saranno come appena sfornati.

Vi aspetto per la prossima ricetta…

 

(Visited 376 times, 1 visits today)

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>