PANE CON ZUCCA E NOCI

 

 12071863_915000105248249_731591821_n
Non sono una grande amante della zucca ma in alcune preparazioni per me e determinante, come in questo delizioso e accattivante pane, in compagnia della noci ci fa vivere a pieno il periodo dell’autunno.

 
 
 

 

Ingredienti:

250 g di farina 0 io (Gran Prato)
100 g di polpa di zucca cotta
100 g di poolish
50 g di noci spezzettate grossolanamente
65 g di latte fresco intero
50 g di pasta madre solida
20 g di zucchero
15 g di burro
2,5 g di malto in polvere
3 g di sale

Procedimento:
Per il Poolish, la sera precedente sciogliere 5 g di pasta madre con 50 g di acqua, aggiungere 50 g di farina impastare bene e far lievitare fino al mattino, ci vorranno circa 12 ore a temperatura di 28 gradi, rinfrescare anche la pasta madre e tenerla in un luogo piu fresco.

In una piccola padella mettere la zucca tagliata a fettine sottili, cuocere a fuoco lento coperta fino a che non sarà cotta e morbida. A questo punto frullarla con il mix e rimettere la polpa ottenuta nella padella facendola  asciugare bene.

Aggiungere nella ciotola della planetaria, il Poolish, la pasta madre a pezzettini, il latte tiepido e con la frusta sciogliere bene. Togliere la frusta e mettere la k, azionare la macchina e incominciare ad aggiungere la polpa di zucca cotta e asciugata, metà dose di farina, poi lo zucchero e continuare a impastare, aggiungere il sale, il burro morbido e la restante farina.
Togliere la k e mettere il gancio,  impastare ancora finché l’impasto non sarà liscio e omogeneo.

Trasferire l’impasto sulla spianatoia,

appiattirlo delicatamente e distribuire sopra le noci spezzettate, impastare lavorandolo per qualche minuto, distribuendo così unifornemente le noci,

appiattire nuovamente l’impasto, fare le pieghe a tre arrotolare e coprire a campana e far riposare per 30.




Trascorso il tempo di riposo  dividere l’impasto nelle pezzature desiderate.

Impastare e arrotolare ogni pezzo formando una pallina pirlando bene.

Appoggiare le palline così ottenute su un pezzetto di carta da forno, con un dito fare un buco al centro arrotolare un pezzetto di carta forno e inserirlo nel buco, questo servirà a fare in modo che nella lievitazione resti il buco.

 

A lievitazione avvenuta, occorreranno circa 4 ore, fare dei piccoli tagli su ogni pallina spennellare con uovo sbattuto.

Infornare a 220C° con vapore se si a il forno predisposto oppure mettere un pentolino con l’acqua togliere il vapore dopo 15 minuti. Abbassare il forno a 200C° e continuare la cottura per altri 15/ 20 minuti, togliere il rotolino di carta mettere un mestolo allo sportello e continuare per altri 10 minuti, nel tempo di cottura sarà determinte la pezzatura e il proprio forno.

 
 
 

Risultato eccellente, con il suo gusto intenso e ben presente predilige abbinamenti con piatti morbidi e non troppo elaborati , formaggi poco stagionati essendo buonissimo anche semplicemente da solo.

 
 
 
(Visited 720 times, 1 visits today)

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>