BISCOTTI MORBIDI CRINKLE AI MANDARINI DI CIACULLI.

Biscotti, dolcezze | 16 Febbraio 2021 | By

I Crinkle Cookies sono biscotti morbidi di origine Americana. Sono più conosciuti nella versione al cioccolato con il suo aspetto crepato, la superfice leggermente croccante, ma il suo interno risulterà morbido morbido. Basterà poco tempo per realizzarli, io ho optato per la versione con i mandarini tardivi di Ciaculli, un mandarino profumatissimo e succoso.

Il Mandarino Tardivo di Ciaculli è una varietà di mandarino che deriva dalla mutazione gemmaria del mandarino “Avana”. Si chiama così perché matura in un periodo tardivo rispetto ad altre varietà e perché inizialmente era coltivato nella borgata di Ciaculli nel Palermitano. Ha forma schiacciata, qualche seme, buccia giallo-arancio molto sottile e profumatissima.

 

Ingredienti per 30 /35 biscotti;

280 g di farina 0
100 g di burro
100 g di zucchero
55 g di succo di mandarino di Ciaculli filtrato
3 mandarini biologici tardivi di Ciaculli
1 uovo
1/2 bacca di vaniglia, o 3 g di pasta di vaniglia
6 g di lievito biologico per dolci
un pizzico di sale

Per decorare;

zucchero a velo
zucchero semolato

Procedimento;

In una ciotola capiente o nella ciotola della planetaria montare con le fruste il burro morbido con lo zucchero (tenere il burro a temperatura ambiente almeno 1 ora prima di iniziare la ricetta), la buccia dei mandarini grattugiata e la vaniglia.
Sbattere bene ottenendo un composto gonfio e spumoso.Aggiungere il succo filtrato dei mandarini e l’uovo, amalgamare bene il composto incorporando gli ingredienti. Iniziare ad aggiungere ora la farina setacciata con il lievito e impastare ottenendo un composto compatto e omogeneo. Sarà un po’ appiccicoso ma nessun problema, avvolgerlo con la pellicola e trasferirlo in frigorifero per 1 ora. Trascorso il tempo formare delle palline grosse come una piccola noce, (circa 20 g) passarle facendole rotolare, prima nello zucchero semolato e poi nello zucchero a velo. Posizionarle distanziate su una placca rivestita di carta da forno e trasferirla in frigo nuovamente, nel frattempo scaldare il forno a 180° C.Infornare per circa 10/12  minuti non devono colorirsi. Saranno cotti quando sopra si saranno formate tante crepe, sfornarli e farli raffreddare. Risulteranno con una superfice leggermente croccante e morbidi all’interno.
Si conservano in una scatola chiusi per vari giorni.

Vi aspetto per la prossima ricetta…

 

(Visited 343 times, 1 visits today)

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>