GALLETTA INTEGRALE CON CREMA PASTICCERA E FICHI

dolcezze | 1 Settembre 2020 | By

La bontà di fine estate  i ” FICHI “ .
Una delle prelibatezze del nostro territorio Toscano. La tipologia che ho usato per questa ricetta è ” il Dottato ” il fico più coltivato nella mia provincia e in particolar modo a Carmignano dove viene prodotto il fico secco ( un tempo detto anche ” Carmignan de’ fichi “ ). La raccolta dei fichi inizia ad agosto fino a metà settembre, essiccato e pronto per la festa e la vendita che si svolge a fine settembre il giorno in cui si festeggia San Michele.

 

Ingredienti per 8 persone;

 

250 g di farina integrale macinata a pietra setacciata (io Gran Prato)
110 g di burro di buona qualità
60 g di acqua ghiacciata
50 g di zucchero semolato o di canna
60 g di lamelle di mandorle
1 cucchiaio di aceto
un pizzico di sale

 

Per decorare;

20 fichi
more di rovo
lamelle di mandorle
zucchero di canna

 

Ingredienti per la crema pasticcera;

150 g di panna fresca
150 g di latte intero
50 g di zucchero
3 tuorli
la buccia edibile di un limone
1o g di farina

Procedimento;

Preparare la pasta frolla:
Setacciare in una ciotola la farina integrale, fare un buco al centro e aggiungere lo zucchero, il burro freddo a piccoli pezzi e l’aceto. Mescolare e con le dita iniziare a intridere burro, zucchero e farina ottenendo un miscuglio sabbioso.Aggiungere l’acqua ghiacciata, impastare velocemente, formare una palla, appiattirla leggermente, coprirla con la pellicola e trasferirla in frigo per 1 ora.
Nel frattempo preparare la crema pasticcera;
Mettere un tegame sul fuoco con il latte, la panna e la buccia del limone e portare a bollore. Nel frattempo sbattere bene in una ciotola zucchero, tuorli e farina, aggiungere ora alcune cucchiaiate di latte e panna bollente mescolando, poi versare il tutto piano piano sempre mescolando nel miscuglio di latte e panna bollente.
Sempre mescolando con un mestolo di legno portare la crema al primo bollore. Togliere dal fuoco, eliminare la buccia del limone e far raffreddare il tegame a bagnomaria in acqua fredda.
In un padellino tostare a fuoco bassissimo le lamelle di mandorle.
Togliere la pasta brisè dal frigo, stenderla su un foglio di carta da forno formando un tondo regolare di cm 26/28. Posizionarla su la placca del forno.

Mettere al centro della pasta brisè le lamelle tostate lasciando libero un bordo di 4 cm, versare sopra la crema pasticcera e stenderla uniformemente. Posizionare intorno al bordo della crema i fichi tagliati a fette. Aiutandosi con la carta da forno coprire i fichi con la pasta come si vede nelle foto.
Scaldare il forno a 200° C, infornare nella parte più bassa del forno la Galletta per 40 minuti, se non dovesse essere abbastanza colorita spostare la placca a metà forno per altri 10 minuti.
Sfornare, decorare con i fichi tagliati a spicchi, more, lamelle di mandorle e una spolverata di zucchero di canna.
Servita tiepida sarà una vera bontà, per la presenza della crema si consiglia di conservarla in frigo.

Vi aspetto per la prossima ricetta…

(Visited 166 times, 1 visits today)

Comments

    • Leave a Reply

      minaelesuericette
      21 Ottobre 2020

      Ma grazieee, scrivo molto semplicemente mi fa piacere che lo apprezzi, Grazie di nuovo

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>