FLAMMKUCHEN ALSAZIANA

 

 

 

Non conoscevo la flammkuchen alsaziana o tarte flambée, grazie alle amiche di Re-Cake per questa ricetta, è una specialità tipica dell’Alsazia. Come base assomiglia molto alla nostra pizza. Ho scelto di realizzarla con la tipica farcitura al formaggio, cipolla fondente e pancetta affumicata, ma potete spaziare nei gusti che più vi piacciono sia salati che dolci. Sarà una vera scoperta che sen’zaltro vi conquisterà.  

 

Ingredienti per l’impasto;

350 g Farina 0
100
g Lievito di lievito madre, rinfrescato e molto attivo (oppure 5 g di lievito di birra)
190/200 g di acqua
25 g di Olio
extravergine di oliva
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di sale

 

Ingredienti per la farcia;

2 Cipolle bionde
150 g Crème fraîche densa o panna acida
100 g Quark o fromage blanc
150 g Pancetta affumicata
Olio Extravergine di Oliva
Sale
Pepe
Noce moscata

Procedimento;

Sciogliere nella planetaria il lievito con metà acqua e lo zucchero, aggiungere metà farina e con la foglia iniziare a impastare, fermare la macchina, coprire la ciotola e lasciare riposare l’impasto per 30 minuti. Trascorso il tempo di riposo, iniziare nuovamente a impastare aggiungendo, il sale, l’acqua e farina fino all’esaurimento. Infine aggiungere sempre impastando a filo l’olio extravergine di oliva, continuare a impastare ottenendo un impasto liscio e incordato. Mettere l’impasto in una ciotola leggermente unta d’olio, coprire e far lievitare finché non sarà raddoppiato di volume. Ci vorranno circa 4 ore.

Unire ora in una ciotola il Quark e la crème fraiche, il pizzico di sale, il pepe, la noce moscata e mescolare. Coprire e mettere in frigorifero fino al momento dell’utilizzo.
Pulire e tagliare a fette non troppo sottili le cipolle. Aggiungere iu una padella, un filo di olio e le cipolle e rosolarle a fuoco dolce finché non saranno fondenti e trasparenti. Mescolare spesso, salare e se serve aggiungere un po’ di acqua portando così a cottura.

Tagliare a listarelle la pancetta.
Accendere il forno e portarlo a 230°C. Trasferire l’impasto lievitato sul piano di lavoro, dividerlo in due parti uguali. Stendere le parti piuttosto fini con il mattarello su due fogli di carta da forno formando due rettangoli.

Trasferire la carta da forno con l’impasto steso su una placca, suddividere la crema di formaggio su i due rettangoli, cospargere sopra le cipolle fondenti e la pancetta a listarelle.

Pepare e infornare  per 20 minuti circa o finché le flammkuchen non saranno cotte e colorite.

 

Il quark non è facilissimo da trovare in Italia, per sostituirlo potete fare un mix di ricotta o robiola e yogurt greco. E’ importante aggiungere lo yogurt per conferire la nota acida tipica del quark e caratteristica della flammkuchen.

 

Vi aspetto per la prossima ricetta….

(Visited 94 times, 3 visits today)

Comments

  1. Leave a Reply

    Laura De Vincentis
    2 Dicembre 2019

    Adoro la flammkuchen, la preparo spesso ed è sempre gradita. Complimenti perchè grazie a Terry ho scoperto un bellissimo blog. Buona giornata

    • Leave a Reply

      minaelesuericette
      3 Dicembre 2019

      Grazie….. e stata per me una scoperta questa Ricetta veramente ottima.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>