PAN CO’ FICHI CARAMELLATI AL RUM, CON PASTA MADRE.

dolcezze, lievitati | 16 settembre 2015 | By

Pan co’ fichi caramellati al Rum, con Pasta Madre.

E come non potevo elaborare una ricetta con i fichi di Carmignano, prodotto della tradizione del mio territorio, ecco quà per tutti voi  il mio pan co’ fichi.
I fichi semplicemente divisi e spolverizzati di abbondante zucchero semolato oppure caramellati come e spiegato passo passo nella ricetta saranno  una vera delizia per il palato.

 
 Ingredienti per l’impasto

200 g di farina 0 Gran Prato
70 g di pasta madre rinfrescata (oppure 50 g di licoli aggiungendo 20 g di farina al totale oppure 8 g di lievito di birra aumentando 20 g di farina e 15 g di acqua)
70 g  di acqua
40 g di latte intero fresco
30 g di zucchero semolato
10 g di olio extravergine di oliva
Due pizzichi di sale

 

Ingredienti per farcire

30 fichi maturi circa 1 kg
50 g di Rum bianco
40 g di zucchero di canna scuro

 

 Procedimento

Setacciare la farina.
In una ciotola versare il latte, l’acqua e lo zucchero semolato, aggiungere il Lievito Madre e con il frullino elettrico ridurre il tutto in crema. (fare la stessa procedura con i licoli e il lievito di birra)

Aggiungere metà farina, mescolare bene prima di aggiungere il sale e i 10 g di olio, terminare aggiungendo tutta la restante farina.
Trasferire l’impasto sulla spianatoia, impastare bene sbattendo più volte l’impasto sulla spianatoia fino a che non sarà liscio e omogeneo, appiattirlo, fare una serie di pieghe, arrotolare, coprire a campana e lasciarlo riposare per 30 minuti.

Sgonfiare delicatamente arrotolare fare una palla pirlandola e metterla a lievitare in una ciotola coperta con la pellicola fino al raddoppio circa 4 ore a una temperatura di 28C°. La lievitazione con il lievito di birra sarà senzaltro più breve.

 

Lavare e pulire i fichi, in una padella antiaderente sciogliere lo zucchero di canna con 4 cucchiai di acqua.

 

Aggiungere i fichi e fargli cuocere rigirandoli per 5/8 minuti poi sfumarli con il Rum

far evaporare rigirandoli, spengere il fuoco e farli raffreddare.
 

 

Quando si saranno raffreddati tagliarli a metà.

Dividere in due l’ipasto ormai lievitato, stenderne una parte di pasta abbastanza sottile e metterla sopra la placca rivestita con la carta da forno,

distribuire sopra i fichi caramellati  tagliati a metà coprendola tutta.
Aggiungere sopra ai fichi qualche cucchiaio di liquido di cottura e una spolverata di zucchero semolato.

 

Stendere la seconda parte abbastanza sottile, adagiarla sopra ai fichi e chiudere a pacchetto sigillando bene.
Spennellare la superficie con il liquido di cottura e coprire il tutto con i restanti fichi caramellati.

Lasciare ora lievitare il Pan co’ fichi per circa 2 ore coperto a campana.

 
 

Cuocere a 250 C° nella parte piu bassa del forno per 15 minuti, abbassare la temperatura a 210C° e continuare per altri 10 minuti.

 

Spostare ora la placca a metà forno e continuare per altri 15 minuti.

Ognuno dovrà adattare la cottura al proprio forno l’importante e che la parte sottostante risulti cotta e ben colorita.

 
 

Sevire il Pan Cò Fichi polverizzato di zucchero semolato.
 

(Visited 550 times, 1 visits today)

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>