INTRECCIO FARCITO ALLA COMPOSTA DI MIRTILLI.

INTRECCIO FARCITO ALLA COMPOSTA DI MIRTILLI

Lo chiamerò “il corpo del reato”. Per fare una foto (e poi non è venuta un gran chè) a questo bellissimo intreccio, sono caduta dalla sedia e mi sono fratturata il femore, tutto questo e successo il 6 settembre, solo ora dopo molta sofferenza riesco a pubblicare il post che avevo già pronto mancava solo la foto.
Comunque incidente di percorso a parte eccomi con questa bellissima treccia realizzata con li.co.li, oppure con lievito di birra.

Per la farcitura sbizzarritevi come più vi piace, io lo realizzata con la composta di mirtilli delle nostre montagne, era in tema con il periodo.

 

Ingredienti per un impasto di 720 g circa;

320 g di farina w 330
80 g di latte intero
80 g di li.co.li
65 g di burro freddo
50 g di zucchero
10 g di miele di acacia
2 uova medie+1 tuorlo
i semi di 1/2 bacca di vaniglia o 5 g di pasta di vaniglia
4 g di sale

Impasto con lievito di birra;

7 g di lievito di birra
350 g di farina
100 g di latte
75 g di burro
60 g di zucchero
10 g di miele
2 uova medie+1 tuorlo
5 g di sale

Per farcire;

250 g di mirtilli
120 g di zucchero
il succo di 1/2 limone

Per decorare;

1 tuorlo
1 cucchiaio di latte
30 g di zuccherini

 

Procedimento;

Rinfrescare il lievito il giorno prima della realizzazione della ricetta.
Rinfrescarlo nuovamente due volte nell’arco della giornata in cui realizziamo l’impasto.

Ipotetico orario d’impasto la sera alle 22.

Sbattere in un ciotolino le uova e il tuorlo. ( fare lo stesso procedimento d’impasto anche con il lievito di birra, cambieranno solo i tempi di lievitazione )

Mettere nella ciotola dell’impastatrice, il li.co.li, il latte tiepido e un po’ di uova battute. Avviare la macchina e con la foglia iniziare a impastare a velocità 1 aggiungendo la farina a cucchiaiate, alternandola a un po’ di uova battute fino a esaurimento degli ingredienti.
Continuare a impastare sempre con la foglia aumentando la velocità a 2 ottenendo un impasto abbastanza omogeneo, togliere la foglia e inserire il gancio, ribaltare l’impasto con la spatola e continuare a impastare aumentando la velocità a 3  finchè l’impasto non si staccherà dal fondo della ciotola. A questo punto aggiungere lo zucchero in più riprese, il miele e i semi della vaniglia. Terminato l’inserimento dello zucchero iniziare ad inserire il burro freddo a piccoli pezzi, con l’ultima dose di burro aggiungere anche il sale. Sempre a velocità sostenuta continuare finchè l’impasto non si aggrapperà al gancio, si staccherà dal fondo della ciotola e si sarà formato un velo forte e trasparente. Toglierlo dalla ciotola con le mani unte di burro, trasferirla sul piano di lavoro imburrato, fare una serie di pieghe, formare una palla e trasferirla in un contenitore leggermente imburrato, coprire e far lievitare a 22°/24° C o fino a che non sarà triplicato, ci vorranno circa 8/10 0re. Trasferirlo poi in frigorifero per almeno 2 ore. (l’impasto con il lievito di birra, metterlo in frigorifero fino al mattino, poi toglierlo e farlo triplicare, rimetterlo per 15 minuti in frigo per poter gestire meglio la forma della treccia)
Trascorso il tempo di riposo in frigo(questo ci permetterà una migliore gestione dell’intreccio) trasferire l’impasto sul piano di lavoro leggermente imburrato, pesarlo, dividere in 2 porzioni, 1 di doppio peso.Stendere la due dosi ottenendo due strisce, una sarà il doppio dell’altra, farcirle con la composta di mirtilli, chiudere e pizzicottare bene, arrotolarle e iniziare l’intreccio come da foto. Coprirlo e farlo lievitare, ci vorranno circa 3/4 ore a una temperatura di 26°C.(con il lievito di birra molto meno)
A lievitazione avvenuta sbattere il tuorlo con un cucchiaio di latte, spennellare tutta la superfice dell’intreccio, decorare con gli zuccherini e infornare a 180° C per circa 30/40 minuti, eventualmente controllare la temperatura con la sonda, dovrà risultare 94° C.

Vi aspetto per la prossima ricetta!!!

(Visited 1 times, 1 visits today)

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>