PANE CON FARINA TIPO 1 LUNICA DEL MUGELLO

Farina tipo 1 LUNICA da grani coltivati e macinati a pietra in MUGELLO. Con questa tipologia d’impasto il risultato sarà di un pane alveolato, leggero, e gustoso.

 

Ingredienti ;

520 g di farina tipo 1
410 g di acqua
110 g di li.co.li rinfrescato
5 g di sale

Procedimento;

Versare nella ciotola dell’impastatrice la farina, aggiungere 340 g di acqua, impastare brevemente con la foglia a velocità 2, lasciare l’impasto in autolisi coperto per 1 ora.Trascorso il tempo dell’autolisi, aggiungere all’impasto il li.co.li raddoppiato, impastare brevemente aggiungendo un po’ di acqua.
Togliere la foglia e inserire il gancio, impastare a velocità 2 e piano piano a piccole dosi aggiungere l’acqua rimasta aumentando la velocità a 3/4 per qualche minuto, aumentare ancora la velocità raggiungendo così l’incordatura.

Trasferire l’impasto in una ciotola capiente che possa contenere il raddoppio dell’impasto. Fare una serie di pieghe in ciotola per tre volte ogni 30 minuti. Coprire con la pellicola e far raddoppiare, ci vorranno circa 3/4 ore a temperatura ambiente.Trasferire l’impasto sul piano di lavoro abbondantemente infarinato.

Formare il pane, adagiarlo nel cestino di lievitazione infarinato coprirlo e metterlo in frigorifero per 12 ore.

Trascorso il tempo di sosta in frigo, mettere la pentola per la cottura del pane in forno e portarlo a 250° C, nel frattempo che il forno si scalda trasferire il cestino con l’impasto nel congelatore. Estrarre la pentola bollente dal forno (fare molta attenzione), togliere il cestino dal congelatore e ribaltare l’impasto su la carta da forno, fare i tagli a piacere, trasferirlo nella pentola aiutandosi con la carta da forno, coprire la pentola e trasferirla nuovamente in forno. Cuocere per 20 minuti poi togliere il coperchio e continuare la cottura per altri 15 minuti. Togliere il pane dalla pentola posizionarlo sulla griglia, abbassare il forno 220° C continuare la cottura per altri 10 minuti poi altri 10 minuti con il mestolo allo sportello per far uscire l’umidità . Sfornare e posizionare il pane in un cestino in verticale facendolo asciugare. Questa cottura e indicativa ognuno dovrà adattarla al proprio forno.

Vi aspetto per la prossima ricetta…

(Visited 467 times, 1 visits today)

Comments

  1. Leave a Reply

    Franca
    11 Giugno 2021

    Grazie per la ricetta,pane buonissimo!
    Alveolatura bellissima , forse dovevo cuocere in po’ di più la mollica era leggermente umida.

    • Leave a Reply

      minaelesuericette
      14 Giugno 2021

      E un bellissimo impasto, poi questa farina ci mette del suo per renderlo unico, allora va fatto asciugare bene, essendo molto idratato magari tienilo un po’più a lungo con un mestolo allo sprtello. Grazie per aver scelto la mia ricetta.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>