PANE TUTTA SEMOLA CON PASTA MADRE

il pane | 5 maggio 2018 | By

 

Che dire…… sempre più conquistata da questo bellissimo pane tutta semola e allora eccomi quà per condividere con tutti voi questa stupenda ricetta. Seguitela passo passo e sarà una vera soddisfazione realizzarla.

 

 

 

Ingradienti:

550 g di semola
460 g di acqua
120 g di pasta madre rinfrescata
7 g di sale
un cucchiaino di malto d’orzo

 

 

 

 

Procedimento:

Mettere nella ciotola della planetaria 150 g di acqua tolta dal peso totale.
Aggiungere la pasta madre spezzettata, il malto d’orzo e con la foglia sciogliere per qualche minuto. Aggiungere 150 g di semola setacciata, impastare e amalgamare bene, coprire la ciotola e far riposare il preimpasto per 45 minuti.
Trascorso il tempo di riposo, avvviare la macchina e sempre con la foglia impastare aggiungendo 200 g di acqua e tutta la restante farina ottenendo un impasto abbastanza compatto. Inserire ora il gancio a spirale e piano piano aggiungere la restante acqua a piccole dosi e il sale, far assorbire sempre la dose di acqua prima di aggiugere la successiva. Far incordare continuando a impastare ottenendo così un velo che non si stracci alla sua prova. Per ottenere un giusto impasto occorreranno circa 20 minuti. Trasferirlo nella ciotola, coprirlo, sigillarlo bene e metterlo in frigorifero nella parte più bassa per 10/12 ore. Riprendere l’impasto dal frigorifero, farlo acclimatare per 30 di minuti e rovesciarlo sul piano di lavoro cosparso di semola. Appiattire leggermente e fare una serie di pieghe, coprire a campana e farlo riposare 30 minuti. Appiattire nuovamente l’impasto e formare il pane come si vede nelle foto. Adagiarlo in un cestino abbondantemente infarinato con la semola, coprirlo con un canovaccio e farlo lievitare, ci vorranno circa 5/6 ore.Cuocere il pane nella parte piu bassa del forno a 250 C° con vapore per 15 minuti (con il forno senza la funzione vapore mettere un pentolino con l’acqua quando lo accendiamo per creare la giusta umidità al momento che informiamo il pane),continuare la cottura per 20 minuti poi abbassare a 230 C° per altri 15 minuti. Mettere ora uno spessore allo sportello e abbassare la temperatura a 200 C° terminando così la cottura. Il pane dovrà risultare cotto quando battendo nella parte sottostante si otterrà un suono non cupo.

 

 

(Visited 470 times, 1 visits today)

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>