GIRELLE BRIOCHE.

Ecco un sofficissimo lievitato per la colazione della domenica, vi propongo due versioni d’impasto, con il lievito di birra e con lievito madre semiliquido. Con il lievito di birra realizzerete le vostre girelle nell’arco della giornata, con lievito madre sarò una lievitazione molto più lunga, vi consiglio di impastare nel tardo pomeriggio per avere l’impasto lievitato il mattino successivo.

 

<

Ingredienti con lievito di birra;

280 g di farina W 330 panettone Z Molino dalla Giovanna
60 g di latte intero
50 g di zucchero di canna chiaro o zucchero zefiro
40 g di yogurt
40 g di burro
15 g di miele
5 g di sale
2 rossi di uovo
1 chiaro di uovo
1 cucchiaino di estratto di vaniglia o i semi di una bacca di vaniglia
buccia edibile grattugiata di un limone e di un arancia
(facoltativa)

 

Procedimento con l.d.b;

40 g di farina presa dal totale
30 g di latte preso dal totale 
10 g di zucchero
5 g, di lievito di birra.

Sciogliere nel latte tiepido il lievito di birra e lo zucchero.
Versarlo nel ciotolino della farina e mescolare bene con il cucchiaio, coprire il ciotolino con la pellicola e farlo riposare per 30 minuti

 

 

Ingredienti con li.co.li;

280 g di farina W 330 panettone Z Molino dalla Giovanna
80 g di li.co.li. molto attivo rinfrescato al 75%
50 g di latte intero
60 g di zucchero di canna chiaro o zucchero zefiro
40 g di yogurt
30 g di burro
15 g di miele
5 g di sale
2 rossi di uovo
1 chiaro di uovo
1 cucchiaino di estratto di vaniglia o i semi di una bacca di vaniglia
buccia edibile grattugiata di un limone e di un arancia (facoltativa)

Procedimento;
Mettere nella ciotola dell’impastatrice la farina il lievitino o il li.co.li,
lo yogurt, il miele, la pasta vaniglia o i semi di una bacca di vaniglia, il latte e avviare la macchina.
Impastare a velocità moderata, aggiungere un po’ di tuorlo e continuare a impastare formando l’impasto. Quando l’impasto inizierà a staccarsi dal fondo della ciotola aggiungere in 4 volte lo zucchero facendo assorbire prima di inserire la dose successiva.
Terminato lo zucchero iniziare a inserire il burro, aspettare sempre che sia inserita la dose prima di inserire la successiva, con l’ultima dose inserire anche il sale e in fine l’ultima dose di uovo. Far incordare bene l’impasto sempre impastando a velocità sostenuta fino a che l’impasto non si aggrappera al gancio e si staccherà dal fondo della ciotola. Togliere dalla ciotola l’impasto formare una palla con le mani e trasferirlo in un contenitore graduato per controllare la lievitazione, coprire con la pellicola e far lievitare in forno con la luce accesa, dovrà più che raddoppiare, con il lievitino ci vorranno 4/5ore, con il li.co.li 12 ore circa. 

A lievitazione avvenuta, trasferire l’impasto sul piano di lavoro, dividerlo in 6 parti uguali, fare dei rotolini e fargli riposare per 15 minuti.Poi stenderli formando un lungo rotolo e formare le brioche come vediamo nelle foto. Posizionarle in una teglia rivestita di carta da forno, coprire e farle lievitare nuovamente  in forno con la luce accesa. Ci vorranno circa 2 ore per l’impasto con il lievitino, con il li.co.li circa 6 ore.

Sbattere un tuorlo con un po’di albume e un cucchiaio di latte.
spennellare le girelle brioche, decorare con gli zuccherini e infornare a 170° C per circa 20 minuti o finchè non saranno belle dorate.

Con il solito impasto possiamo realizzare anche un sofficissimo pan brioche, con sopra una cascata di lamelle di mandorle.

Vi aspetto per la prossima ricetta!!!

 

(Visited 1 times, 1 visits today)

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>