BRIOCHE SFOGLIATA ALLO ZUCCHERO DI PHILIPPE CONTICINI

dolcezze | 30 settembre 2018 | By

Sofficita, bontà, e tanto gusto nella Brioche sfogliata ollo zucchero di Pilippe Conticini, proposta dalle amiche adimin di.. Re-Cake 2.0!
Non e difficile da realizzare anche se le sfogliature danno un pò di timore. Le foto e la ricetta spiegata passo passo vi auteranno a realizzarla spero al meglio, e il risultato vi ripagherà senzaltro della lunga lavorazione. Buona degustazione……

 

 

Ingredienti per l’impasto;

225 g di farina 00
75 ml di latte intero fresco
25 g di burro a temperatura ambiente
20 g di zucchero
10 g di lievito di birra fresco
2 uova piccole
1/2 cucchiaino di sale

Per sfogliare;

150 g di burro

Per lo sciroppo;

15 g di acqua
15 g di ucchero

Per farcire;

100 g di granella di zucchero

 

Procedimento;


Preparare lo sciroppo mettendo in una casseruola l’acqua e lo zucchero. Fare bollire fino a completo scioglimento dello zucchero, quindi spengere e lasciarlo raffreddare completamente.

Nella ciotola della planetaria mettere lo zucchero, le uova, il latte, la farina e il lievito sbriciolato. Impastare per 5 minuti fino a formare una palla. Continuando a impastare aggiungere il sale e il burro a pomata, poco alla volta. Impastare finché il burro non sarà incordorato e la pasta si preseterà bella liscia. Trasferire l’impasto in un contenitore, coprirlo con la pellicola e farlo lievitare fino al raddoppio (ci vorranno circa due ore).

Nel frattempo, preparare il burro per la sfogliatura. Mettere il burro tra due fogli di carta da forno, appiattirlo con il mattarello formando un rettangolo di cm 10 x 15 e metterlo in frigo a raffreddare.

Trasferire l’impasto lievitato sul piano di lavoro, appiattirlo formando un rettangolo di cm 32 x 17. Psizionare il panetto di burro nel mezzo e ripiegate il lembo superiore e quello inferiore della pasta verso il centro (fino a metà panetto di burro) facendo una chiusura a portafoglio, per sigillare il burro all’interno. Girare la pasta in verticale e stenderla con il mattarello fino a ottenere un rettangolo lungo cm 40-50.Fare il primo giro di pieghe a tre come si vede nelle foto. Ruotare la pasta di 90 gradi in modo di avere la chiusura a sinistra, coprire con la pellicola e mettere in frigo a riposare per 20 minuti.Riprendete la pasta e procedere con il secondo giro di pieghe. Appiattite la pasta formando un rettangolo di  cm  30 x 50, piegare di nuovo a libro, ruotare la pasta di 90 gradi e farla riposare in frigo.

Il terzo giro di pieghe io per abitudine lo faccio a 4.

Stendere la pasta  formando un rettangolo di cm 30 x 60, piegare come si vede nelle foto e mettere a riposare in frigo.

Riprendete la pasta dal frigo e formare un rettangolo di cm 25 x 35. Cospargere con la granella di zucchero tutta la superficie eccetto i 3 cm laterali, sul lato più lungo. Passare il matterello sullo zucchero per farlo aderire bene alla pasta. Spennellate con lo sciroppo i 3 centimetri di pasta rimasti liberi. 

Iniziate ad arrotolare la pasta dal lato opposto e chiuderla bene.Trasferite il rotolo ottenuto su una placca con la chiusura sotto, quindi trasferlo in freezer per 20 minuti, così da poterlo tagliare più facilmente.

Ungere con una noce di burro uno stampo da plumcake, di cm 25 x 10 x 6 in altezza.

Riprendere la pasta e tagliare 5 pezzi di 5 cm e posizionarli nello stampo. Metterli leggermente distanziati e lasciare lievitare per un ora circa o comunque fino al raddoppio (ci vorra circa un’ora e trenta)

Preriscaldate il forno a 180°C, spennellare la brioche con lo sciroppo rimasto,

cospargere con la granella di zucchero e cuocere per 30 minuti circa o finché la brioche non sarà ben dorata.

Note;
Ben chiusa con dell’alluminio la brioche si conserva per 3-4 giorni… se resistete senza finirla tutta subito, appena sfornata…

(Visited 219 times, 1 visits today)

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>