PANE SENZA IMPASTO

il pane | 15 Marzo 2017 | By

Dal libro di “JIM LAHEY” il pane senza impasto!!!!!! un metodo semplice e rivoluzionario, con questa mia ricetta spero di fare cosa gradita a chi non ha tanta esperienza di impasti e formature. Non serve l’impastatrice ma solo un cucchiaio, una ciotola, 5 minuti per impastare più il tempo di maturazione dell’impasto, seguite le foto passo passo per la formatura, fatelo lievitare e poi via in forno !!!!!!  ed ecco quà un pane stupendo in poche mosse.

 

 

Ingredienti:

500 g di Farina 0
320 g di Acqua ( oppure 280 o 300 per una gestione migliore dell’impasto)
50 g di Pasta Madre solida, oppure 1 g di lievito di birra,
oppure 50 g di Licoli aggiungendo però 20 g di farina al peso totale
un pizzico di sale

 

Procedimento

Iniziare l’impasto la sera procedendo semplicemente così.
In una ciotola sciogliere con il frullino la Pasta Madre con tutta l’acqua(con il licoli non importa scioglierla) (con il lievito di birra, scioglierlo in poca acqua)

Il procedimento dell’impasto e uguale con tutte e tre le tipologie di lievito.

 

 

Aggiungere metà farina e con un cucchiaio rigirare amalgamando, aggiungere la restante farina e il sale mescolare ancora ottenendo un’impasto grossolano, tutta la lavorazione non durerà più di 5 minuti.

Coprire la ciotola e farlo lievitare a temperatura ambiente tutta la notte ci vorranno circa 10 ore.
Il mattino successivo l’impasto sarà lievitato come si vede nelle foto.Ribaltarlo sul piano infarinato, appiattirlo delicatamente, fare una serie di pieghe, arrotolarlo, coprirlo e farlo riposare 30 minuti.
Trascorso il tempo di riposo appiattire nuovamente l’impasto e formare il pane come e illustrato nelle foto passo passo.

Arrotolare l’impasto, chiuderlo pizzicottandolo, metterlo in un cestino ben infarinato, coprirlo con un telo e farlo lievitare ci vorranno circa tre ore.A lievitazione avvenuta, ribaltare l’impasto su una pala e ribaltarlo nuovamente su un’altra pala facendo rimanere così la parte della chiusura sopra, come si vede dalla foto lievitando si è già formata un’apertura che eviterà il taglio ed in cottura avverrà così un’apertura spontanea.Scaldare il forno a 250 C° se il forno non ha la funzione vapore mettere un pentolino con l’acqua al momento dell’accensione per far trovare al nostro pane la giusta umidità al momento che lo inforniamo, cuocerlo per 15 minuti (sulla placca nella parte più bassa del forno) poi togliere il pentolino con l’acqua o la funzione vapore al forno e continuare a cuocere il pane sempre a 250 C° per altri 15 minuti poi abbassare a 230 C° e cuocere ancora per 10 minuti, in ultimo abbassare il forno a 210 C° mettere un mestolo allo sportello per altri 10 minuti. Per la cottura in pentola attenersi alle stesse modalità solo mettere la pentola in forno quando lo accendete e fate molta attenzione a inserire il pane dentro per cuocerlo, la pentola e bollenteeee!!!!!!

I tempi di cottura e la gradazione del forno variano e dovete adattare la cottura al vostro forno, con queste modalità e quello che io ottengo con il mio forno.

(Visited 43.154 times, 17 visits today)

Comments

  1. Leave a Reply

    Emanuela
    15 Marzo 2017

    Stefi tesoro, ho due domande:
    se uso la farina tipo 1 metto la stessa quantirò di acqua?
    se non ho il lievito madre come procedo con quello di birra, faccio una biga?

    Vo glio assolutamente provarlo.

    Un bacio cara

    • Leave a Reply

      minaelesuericette
      15 Marzo 2017

      Ciao Manu… prova con 4 g di lievito di birra oppure 3 g di lievito secco con 500 g di farina

      • Leave a Reply

        minaelesuericette
        15 Marzo 2017

        Procedi come la ricetta con la Pasta Madre

    • Leave a Reply

      Natascia
      11 Marzo 2020

      Ho fatto questo pane ricetta perfetta è venuto perfetto ,grazie mille

      • Leave a Reply

        minaelesuericette
        11 Marzo 2020

        E un piacere ricevere apprezzameti, e molto piu che tu sia rimasta soddisfatta…

  2. Leave a Reply

    Fabiana
    22 Marzo 2017

    Carissima ho provato a fare il pane …fantastico…brava brava sei la mia fonte di ispirazione

    • Leave a Reply

      minaelesuericette
      22 Marzo 2017

      Grazie Fabiana e una ricetta semplice ma valida

  3. Leave a Reply

    Camilla
    30 Aprile 2017

    Ciao Stefania, ho seguito tutto alla lettera (eccetto per la farina che ho usato la tipo 1, però ho seguito i consigli che hai dato ad Emanuela) ma, a distanza di 10 ore di attesa, l’impasto non era comunque sufficientemente levitato. tant’è che il pane è venuto meno spugnoso del tuo in foto. Sapresti far luce in ciò? Non riesco davvero a capire 😛
    Un bacio da Camilla

    • Leave a Reply

      minaelesuericette
      1 Maggio 2017

      Ciao Camilla… forse dipende proprio dalla farina ..essendo una 1 piu pesante e meno raffinata senzaltro avrà avuto di più ore di lievitazione, ci può aver influto anche la temperatura dell’ambiente, riprova e fammi sapere ciao Stefy

      • Leave a Reply

        Anna
        15 Aprile 2020

        Ciao… vorrei sapere se posso fare questo pane senza impasto con semola rimacinata di grano duro e pasta madre. Come mi devo regolare con l’acqua e la lievitazione. Grazie

        • Leave a Reply

          minaelesuericette
          15 Aprile 2020

          Mi dispiace non lo mai fatto e con precisione non ti so dire, prova la ricetta invece della farina zero metti la semola ma devi provare tu mi dispiace

  4. Leave a Reply

    Patrick
    19 Novembre 2017

    Che bello questo pane! Vorrei provare a farlo ma avrei una domanda sulla farina.. quanti W o quante proteine ha la farina che hai utilizzato?
    Grazie in anticipo!

    • Leave a Reply

      minaelesuericette
      19 Novembre 2017

      Ciao Patrik.. questa e una semplice zero ottenuta da grani coltivati e macinati nella provincia di Prato…. Gran Prato… è il nome della farina e ha un W 180/200…grazie per aver scelto la mia ricetta.

  5. Leave a Reply

    Elena
    14 Giugno 2018

    Dalle foto sembra veramente molto buono. Questi giorni lo voglio provare…poi vi faccio sapere

    • Leave a Reply

      minaelesuericette
      14 Giugno 2018

      Ciao Elena…mi fa piacere che provi a farlo ma fai attenzione in questo momento e caldo e petrebbe lievitare in piu breve tempo, fammi sapere ciao

  6. Leave a Reply

    Suan
    9 Novembre 2018

    Buonissimo….con lo stesso impasto e gli stessi tempi ci faccio la pizza in teglia… e viene da dio!!! Provate anche voi

    • Leave a Reply

      minaelesuericette
      10 Novembre 2018

      E comodissimo vero?

    • Leave a Reply

      minaelesuericette
      20 Dicembre 2018

      Mi dispiace ma ho già un impastatrice

  7. Leave a Reply

    Lucilla Piccoli
    3 Gennaio 2019

    Pane meraviglioso,ma purtroppo non si è creata l’apertura sopra………….quale potrebbe essere il motivo,poi non riesco a capire bene il momento giusto per infornare. Grazie complimenti tutto ben spiegato e splendide foto.

    • Leave a Reply

      minaelesuericette
      7 Gennaio 2019

      Buonasera Lucilla, gli avevo risposto per mail ma mi torna indietro, mi dispiace che sia passato tanto tempo, eccomi a rispondere,a volte l’apertura non viene nemmeno a me, non bisogna aver premura di infornare, infornare quando sopra si e gia formata la crepa a quello della foto non ho fatto tagli e venuta da se l’apertura

  8. Leave a Reply

    Sirio Tao
    13 Marzo 2020

    Ciao Mina, grazie per i tuoi fantastici consigli. Io ho acquistato la pentola in ghisa, posso cuocervi il pane della tua ricetta? Grazie🎆🙏🎇

    • Leave a Reply

      minaelesuericette
      13 Marzo 2020

      Ciao, la pentola in ghisa e la migliore per cuocere il pane,il suo calore cuoce perfettamente, mi raccomando coperchio ben messo, e attenzione quando lo togli esce tanto vapore e potresti scottarti.

  9. Leave a Reply

    Sirio Tao
    13 Marzo 2020

    Ciao Mina, grazie per i tuoi fantastici consigli. posso cuocervi il pane della tua ricetta? Grazie🎆🙏🎇

  10. Leave a Reply

    Paola
    22 Marzo 2020

    Buongiorno. Non ho ben capito se il pane si mette a cuocere direttamente sulla teglia del forno.
    Per la seconda lievitazione, se non ho un cestino dove posso metterlo?
    Grazie. Scusi per le domande ma sono alle prime armi con il pane 😜

    • Leave a Reply

      minaelesuericette
      22 Marzo 2020

      Certamente sulla placca del forno o comè tua abitudine cuocerlo

  11. Leave a Reply

    Giovanna
    25 Aprile 2020

    Buongiorno e grazie per la ricetta,in questo momento sta facendo l ultima lievitazione e ho una domanda,si può cuocere con la pietra refrattaria?Se si,mettendola a contatto con il forno,i gradi di cottura restano invariati?Grazie ancora e buona giornata 😊

    • Leave a Reply

      minaelesuericette
      25 Aprile 2020

      Buongiorno, puoi cuocerlo su pietra refrattaria e con le modalita che prevede la ricetta , certamente devi adattare la a al tuo forno ogni forno a una storia sua queste è quello che ottengo con il mio, Buona cottura.

  12. Leave a Reply

    Stefania
    25 Aprile 2020

    Si può usare tutta PM invece del grammo di lievito di birra?

    • Leave a Reply

      minaelesuericette
      25 Aprile 2020

      Certo, la ricetta e nata con la pasta madre, ma la possiamo fare anche con un solo grammo di lieviti di birra.

  13. Leave a Reply

    FRANCA
    3 Maggio 2020

    Buongiorno vorrei sapere quanti giri di pieghe bisogna fare, solo uno?

    • Leave a Reply

      minaelesuericette
      3 Maggio 2020

      Allora, 1 basta, io in genere non le faccio nemmeno

  14. Leave a Reply

    Francesco
    14 Maggio 2020

    Una domanda, io ho una farina con forza W320 ed elasticità P/L 0,70, quanta acqua devo mettere e quanto lievito i birra?
    Tenendo conto che la cottura la farò nel forno a legna dove il biscotto ( la base) sarà di 200 e la temperatura nella volta di 250, e tenendo conto che sarà costante per almeno 30 minuti, devo lasciare il pentolino con l’acqua per tutto il tempo?
    Un’altra domanda, quando parla di temperatura ambiente, di quanti gradi intende? In quessto periodo in casa ci sono 26 gradi.
    Grazie.

    • Leave a Reply

      minaelesuericette
      14 Maggio 2020

      Scusa per fare il pane senza impasto devi seguire le indicazioni della ricetta se vuoi il risultato che vedi, non ti so rispondere per quanta acqua non so che farina e quella che usi, ogni farina prende la sua acqua devi giudicare tu, per il forno a legna non serve pentolino con l’acqua, per lasciarlo lievitare consiglio di impastare la sera e tenere fuori in terrazzo se in casa ai 26 gradi, la temperatura ideale e 18, gradi

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>