PLUMCAKE ALL’ARANCIA CON SALSA AL CARAMELLO

dolcezze | 20 marzo 2014 | By

 

 

 

 
Ingredienti
per l’impasto

 

300 gr di

farina 0
280 gr di
zucchero
90 gr di
latte
60 gr di
olio di semi di girasole
16 gr di
baking podwer
3 uova
1
arancia, biologica non trattata
1 pizzico di
sale
 
 
Ingredienti
per la glassa

 

 100 gr di
zucchero
100 gr di
acquala scorza di
un’arancia biologica non trattata

 
 
 
2 stampi da
Plumcake di cent, 20×10, oppure uno di 30×10
 
 
Procedimento
Tagliare
l’ arancia, (lavata e asciugata) intera con la sua buccia a pezzetti, e
frullarla nel mixer riducendola in purea.
Setacciare
la farina insieme al lievito. 
 
Montare alla
planetaria la frusta, aggiungere nella ciotola le uova, lo zucchero, avviare
la macchina, montare bene ottenendo un impasto gonfio e spumoso.
 
Incominciare
ad aggiungere, facendolo cadere a filo l’olio, il latte e poi a
cucchiaiate metà farina, sempre montando aggiungere il pizzico di
sale, l’ arancia frullata e terminare con il resto della  farina.
 
 
Imburrare e
infarinare lo stampo da Plumcake versare dentro l ‘impasto.
 
Infornare a
230°per 10 minuti , abbassare a 150° continuando la cottura per 40/50
minuti, eventualmente controllare la cottura con la sonda oppure fare la classica
prova stecchino. 
 
Infornare a 230 serve per far crescere il dolce al
centro creando la classica forma da Plumcake.
 
 
Sfornare, togliere dallo
stampo e fare raffreddare sulla griglia.
 
Preparare la
glassa.
 

 

 
Mettere sul fuoco un tegamino con 100 gr di zucchero aggiungere 1 cucchiaio
di succo di arancia e far caramellare, quando incomincia a colorire aggiungere
il resto del succo d’ arancia, sciogliere bene il tutto ottenendo cosi il
caramello.
 
Togliere con un coltellino la scorza all’ arancia evitando la parte
bianca, tagliarla finemente a lamelle.
Scottarle in acqua bollente, scolarle e
ripetere l’ operazione una seconda volta.
 
In un tegame sul fuoco, mettere lo
zucchero, l’ acqua, aggiugere le scorzette far bollire per qualche
minuto, aggiungere un cucchiaino di glucosio, (serve per non far cristallizzare
lo zucchero) bollire ancora per qualche minuto, spengere e far
raffreddare.
 
Spennellare il dolce con il caramello all’arancia,
servire decorandolo con le scorzette candite
 

 

 

 
 
 Possiamo realizzare una variante con 2 limoni, uno ridotto in purea come abbiamo fatto con l’ arancia, e il succo ottenuto dell’ altro . Per un buon risultato del dolce valutare bene la grandezza del limone e la sua maturazione.
 
 
 
(Visited 528 times, 1 visits today)

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>