LA TORTA PARADISO, UN PARADISO DI TORTA

dolci | 29 Aprile 2020 | By

La torta che mancava frà le mie ricette. “La torta Paradiso” Ecco quà questa meravigliosa bontà, degustandola la mia mente mi ha riportata in dietro nel tempo: a mia madre, era la torta che lei faceva insieme la torta Danilo, mi ricordo che la ricetta era scritta sul dietro della bustina del lievito e non so quante volte lo letta. Il mio abbinamento allo scambioricette del mese di Aprile  mi ha portato a scegliere fra le ricette di “Ileana Conti”  dal suo blog “CucinaperGioco” ho trovato proprio la torta giusta La torta Paradiso”. Che mitica torta!!! classica ma sempre attuale.  Grazie Ileana Conti. https://www.ileanaconti.com/

 

 

Ingredienti per uno stampo di cm 22;

200 g di burro di ottima qualità
200 g di zucchero fine zefiro
100 g di farina 00 ( io Gran Prato 0)
100 g di fecola di patate
6 tuorli
3 albumi
1 bustina di lievito biologico per dolci
la buccia edibile di un limone grattugiata
i semi di una bacca di vaniglia
un pizzico di sale

Un procedimento importantissimo;

Per una buona riuscita della ricetta: tutti gli ingredienti devono essere tenuti a temperatura ambiente.

Mettere in una ciotola capiente il burro morbido e con lo sbattitore elettrico montarlo a spuma.
Aggiungere lo zucchero poco per volta sempre montando.
Quanto sarà tutto ben montato iniziare ad aggiungere un tuorlo per volta, aspettare che sia inserito il tuorlo prima di aggiungere il successivo, con l’ultimo tuorlo aggiungere anche la buccia del limone e i semi della bacca di vaniglia. Iniziare ora a inserire la farina setacciandola a pioggia sopra l’impasto poca per volta.
Montare con lo sbattitore gli albumi a neve fermissima e con la spatola inserire nell’impasto dal basso verso l’alto cercando di smontarli il meno possibile.
Imburrare e infarinare lo stampo, versare dentro l’impasto ottenuto e infornare a 180° C per 50 minuti. Prima di sfornare fare la prova stecchino che dovrà uscire asciutto. Togliere dal forno lo stampo, farlo raffreddare poi sfornare la torta e farla raffreddare definitivamente su una gratella.

Vi aspetto per la prossima ricetta…….

 

(Visited 351 times, 1 visits today)

Comments

    • Leave a Reply

      minaelesuericette
      29 Aprile 2020

      E buonissima, come ho scritto mi ha riportato indietro nel tampo, è un gusto che è riaffiorato nella mente, non ti dico la felicita di mio marito…mi sono dovuta sbrigare a fare le foto doveva prendere il caffe con una fetta di torta hahaha, grezie di nuovo.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>